Nel segno del mosaico a L’Aquila e a Cordenons

La Scuola Mosaicisti del Friuli, in concomitanza con le festività della Santa Pasqua, si presenta agli appassionati del mosaico attraverso le immagini di due progetti musivi recenti: il primo realizzato a fine 2011 per la Chiesa di San Lorenzo a Fossa (L’Aquila). L’opera musiva è stata ideata da Stefano Jus proponendo un polittico contemporaneo: esso si apre al nostro sguardo come un libro illuminato da colori intensi, capaci di costruire – con le loro vibrazioni e contrasti – spazi e figure cariche di umanità. Al centro si staglia l’immagine di San Lorenzo martire (con graticola e palma). Lo affiancano i suoi punti di riferimento: Papa Sisto II e i mendicanti, protetti dallo spirito caritatevole di Lorenzo, sempre pronto a distribuire elemosine e beni della chiesa ai poveri, tanto da essere condannato. In un ultimo pannello, dove segni e colori si addensano e si esaltano,  Jus raffigura il fuoco, simbolo del martirio, ma anche segno di costruzione di una nuova vita. Il mosaico di quasi 8 mq è stato realizzato con tecnica diretta contemporanea dal Corso di Perfezionamento (a.s.2010-2011) della Scuola Mosaicisti del Friuli in collaborazione con le mosaiciste Laura Carraro, Shila Tosoni, Marzia Truant (tutte ex allieve della Scuola) sotto la guida della maestra Cristina De Leoni. L’interpretazione musiva rivela una cura straordinaria per la ricerca dei colori, delle miscele, lo studio delle luci, la viva texture che valorizza sia le figure che gli sfondi. Una sensibilità che ripaga quella dei committenti, l’Associazione Nazionale Alpini, che ha avuto l’idea concreta di donare un’opera di “speranza” a Fossa, dopo il sisma.

Progetto e particolari musivi per la Chiesa di Fossa (L'Aquila), dicembre 2011

Il secondo progetto riguarda invece la Chiesa Parrocchiale di Cordenons dove – a fine febbraio 2012 – è stato collocato come pala d’altare  un mosaico di esemplari dimensioni raffigurante la Crocefissione su ideazione di Stafano Jus. La ScuolaMosaicistidel Friuli lo ha realizzato con il Corso di Perfezionamento dell’a.s. 2011-2012, all’interno del quale gli allievi Valentina Agnesone, Olga Bilda, Anna Faccio, Gianni Falanga, Giulia Palamin, Giada Salice hanno eseguito l’opera musiva a regola d’arte, con tecnica diretta e interpretazione vibrante;  gli stessi allievi hanno posato il mosaico in Chiesa a Cordenons sotto la guida dei maestri della Scuola Mosaicisti del Friuli.

Crocefissione nella Parrocchiale di Cordenons, 2012

…. altre immagini: