Mostra a Bolzano

“Mosaici d’Artista della Scuola di Spilimbergo” è il titolo della mostra che, a Bolzano, presenta al pubblico una trentina di opere della Scuola Mosaicisti del Friuli. L’esposizione rimane aperta dal 1° al 10 ottobre 2012 presso l’atrio e la sala di rappresentanza del Municipio.

Il Fogolâr Furlan, in collaborazione con la Consulta Ladina, con il patrocinio del Comune di Bolzano, ha voluto dare spazio alla Scuola Mosaicisti del Friuli, omaggiandola con una mostra proprio in occasione del suo 90° anniversario di vita. Del resto proprio a Bolzano è collocato un noto mosaico che fa parte della storia della Scuola: si tratta di “omaggio a Mondrian”, un mosaico realizzato nel 1955 dalla Scuola Mosaicisti del Friuli su ideazione dell’artista Mario Deluigi, posto sulla parete del vano scale della Cassa di Risparmio in piazza Walther a Bolzano.

La mostra in Municipio viene ufficialmente inaugurata il 2 ottobre dal Sindaco di Bolzano, dott. Luigi Spagnolli, dal Presidente del Fogolâr Furlan di Bolzano Licio Mauro, dalle autorità altoatesine, dal Presidente della Scuola Mosaicisti Alido Gerussi e dal Direttore Gian Piero Brovedani., tutti concordi – a fronte dell’alta qualità presentata attraverso le opere – nel promuovere il mosaico made in Friuli per offrire ad esso un futuro degno del grande passato. Presente all’inaugurazione anche il dott. Piero Villotta, Vice Presidente di Ente Friuli nel Mondo.

Ulteriori informazioni sul sito del Comune di Bolzano che qui indichiamo: http://www.comune.bolzano.it/