Continua con successo la mostra a Verona

La Scuola Mosaicisti del Friuli: dall’Allievo all’Artista affermato è il titolo della mostra che è stata inaugurata a Verona il 12 ottobre. E’ stata avviata con grande partecipazione di pubblico e autorità, pressola Loggia Barbaro, nel cortile del Palazzo del Tribunale di Verona, nel cuore della città: l’allestimento offre una panoramica su alcune significative opere musive della Scuola Mosaicisti del Friuli e riserva uno spazio dedicato ad alcuni mosaicisti artisti, tutti ex allievi dell’Istituto spilimberghese, selezionati per l’occasione dal comitato organizzatore di Verona.

L’esposizione rimane aperta dal 12 al 24 Ottobre 2012 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 16.00 alle ore 19.00, il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.

La mostra è organizzata dal Fogolâr Furlan di Verona, con il Patrocinio del Comune di Verona e della Regione Friuli Venezia Giulia, con la collaborazione della Società di Belle Arti di Verona.

Hanno fatto gli onori di casa il consigliere Antonia Pavesi in rappresentanza dell’Amministrazione Comunale di Verona e il Presidente del Fogolâr Furlan a Verona Enrico Ottocento, introducendo gli interventi dell’assessore regionale Claudio Violino e del Presidente della Scuola Mosaicisti del Friuli Alido Gerussi. Tutti hanno manifestato soddisfazione per la riuscita esposizione delle opere musive della Scuola Mosaicisti, orgoglio del Friuli Venezia Giulia, che tanto fa parlare di sé nella splendida città di Giulietta e Romeo, attirando ancora numerosi visitatori.

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.comune.verona.it