Saluto di Sergio Bolzonello presso la Scuola Mosaicisti del Friuli all’apertura del “secondo corso di aggiornamento per guide turistiche del Friuli Venezia Giulia” 24 – 25 febbraio 2014

Il secondo corso di aggiornamento per le guide turistiche del Friuli Venezia Giulia organizzato dal Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli è stato inaugurato con il saluto di Sergio Bolzonello, Vicepresidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, accolto dal Presidente della Scuola Alido Gerussi e dal Direttore Gian Piero Brovedani.

Il Presidente Gerussi ha fatto gli onori di casa e ha sottolineato il ruolo della Scuola come unicum a livello didattico, ma anche come centro del turismo culturale in Friuli Venezia Giulia. La Scuola è infatti visitata da oltre 35 mila persone e numerose sono anche quelle che ogni anno frequentano i corsi dedicati al mosaico, fermandosi a Spilimbergo per una settimana, con l’opportunità di poter ammirare e conoscere anche altre bellezze della regione, oltre al patrimonio di mosaici moderni e contemporanei sparsi sul territorio.

Il Vicepresidente della Regione Bolzonello – andando oltre il saluto formale – ha lanciato un progetto, un’idea costruttiva: creare momenti di riflessione dedicati al rilancio del turismo in Friuli Venezia Giulia, coinvolgendo le guide,la Turismo FVG,la stessa Scuola Mosaicisti del Friuli, la cui portata turistica è avvalorata – tra le altre – dalla nutrita partecipazione delle guide al corso di aggiornamento organizzato dalla Scuola. E’ questo un segno del grande interesse che l’Istituto spilimberghese suscita, senza dimenticare il suo ruolo di scuola. Una scuola che educa, che insegna un mestiere, una professione di alto livello qualitativo. Una scuola che rappresenta una ricchezza nei percorsi artistici e turistici della regione e che pertanto va tenuta in considerazione e supportata per far emergere tutte le sue risorse e potenzialità.

Durante il corso le guide hanno seguito con partecipazione gli incontri di aggiornamento sull’aspetto didattico, promozionale, produttivo della Scuola Mosaicisti del Friuli, introdotti dall’intervento del dott. Brovedani, Direttore dell’Istituto Spilimberghese, e conclusi con la visita guidata nelle aule e nei laboratori condotta dal Presidente Gerussi, informando anche sui prossimi appuntamenti espositivi a Marbella, Vienna, Pechino, Seoul. Le altre tematiche affrontate sono state incentrate sulla Storia della Scuola, su Materiali e Tecniche Musive, Tecnologia, Teoria del Colore a cura degli insegnanti della Scuola (rispettivamente Danila Venuto,Evelina Della Vedova, Elena Pauletto, Stefano Jus).