Studenti di Monreale alla Scuola Mosaicisti del Friuli

Si consolida a Spilimbergo il rapporto tra la Scuola Mosaicisti del Friuli e il Liceo Artistico D’Aleo per il Mosaico di Monreale (Palermo). Una complicità che si perpetua da anni nel segno dell’aggiornamento sul mosaico contemporaneo per gli studenti della Sicilia, una terra già rinomata per i mosaici greco-romani e bizantini, tra i quali risplendono proprio quelli dell’indimenticabile Duomo di Monreale. I 15 allievi dell’Istituto siciliano, accompagnati dai loro insegnanti Giovanni Alvich e Francesco Urso, frequentano un seminario di approfondimento sulle tecniche musive attuali e operano in squadra su un lavoro di grandi dimensioni, progettato dal docente Francesco Urso. L’opera musiva viene impostata e realizzata all’interno del corso organizzato ad hoc dalla Scuola Mosaicisti del Friuli con la supervisione e guida del maestro Luca Nardini.

Il soggetto, di gusto astratto – irrompe sulla superficie con ritmi verticali, resi materici e vitali dalle sciabolate di colore che si proiettano verso l’alto, verso la luce.