Visita alla rassegna d’arte contemporanea “Palinsesti”

La Scuola Mosaicisti del Friuli ha ripreso regolarmente l’attività didattica dopo la pausa natalizia. Ha inaugurato il nuovo anno con una vista alla rassegna d’arte contemporanea “Palinsesti”, a San Vito al Tagliamento, coinvolgendo gli allievi del terzo corso. Nel percorso espositivo gli studenti sono sati accompagnati direttamente dai curatori della manifestazione: Giovanni Rubino è intervenuto nell’ambito del “Premio in Sesto”, Antonio Garlatti negli spazi dell’ex Essiccatoio Bozzoli, Roberto del Grande a proposito dell’evento “Modalità d’uso”.

La visita è stata percepita come un momento di studio e di ricerca particolarmente interessante e importante, sia per l’approfondimento sull’arte e cultura contemporanea, sia per l’iniziativa che coinvolgerà direttamente la Scuola Mosaicisti del Friuli e in particolare gli studenti del terzo corso, ovvero la realizzazione a mosaico del progetto vincitore tra quelli presentati nell’ambito del “Premio in Sesto” dagli artisti Bruno Fadel, Paolo Figar, Robin Soave, Gian Carlo Venuto.

L’opera eseguita a mosaico dagli allievi della Scuola Mosaicisti del Friuli verrà collocata proprio a San Vito al Tagliamento contribuendo in questo modo a instaurare “il dialogo tra l’arte contemporanea ed il contesto storico della città”.