Festeggiato il maestro Teia

Venerdì 6 marzo il maestro Giuseppe Teia (insegnate della Scuola Mosaicisti del Friuli dal 1933 al 1976) ha festeggiato i suoi 105 anni,  accompagnato dagli auguri portati dal sindaco Renzo Francesconi, a nome di tutta la comunità, e dal Presidente della Scuola Mosaicisti del Friuli, Alido Gerussi, insieme al Direttore Gian Piero Brovedani, dirigenti dell’ Istituto dove Teia ha lavorato con dedizione per oltre 40 anni, formando centinaia di studenti nell’arte del mosaico. Il maestro rimane un punto fermo per la Scuola Mosaicisti del Friuli, è la sua “memoria storica”. Ha vissuto all’interno dell’Istituto in un arco di anni che, partendo dai lavori per il Foro Italico a Roma, ha visto nascere diversi cicli musivi  realizzati dalla Scuola Mosaicisti del Friuli  in chiese, centrali elettriche, palestre, scuole che ancora oggi documentano interventi musivi caratterizzanti la storia del territorio.

in foto, da sinistra, il Presidente Gerussi, il Sindaco Francesconi, il maestro Teia, il Direttore Brovedani