MOSAICO&MOSAICI fino al 30 agosto

  • MOSAICO&MOSAICI 2015
  • esposizione delle opere degli allievi realizzate durante l’a.f. 2014-2015
  • fino al 30 agosto 2015
  • tutti i giorni con il seguente orario : 10.00/12.30 – 16.30/20.00
  • LA MOSTRA
  • Il percorso di visita ci conduce nelle aule e nei laboratori, dove gli allievi hanno condiviso l’esperienza del mosaico storico e contemporaneo, lasciando poi traccia – attraverso le opere e i saggi in esposizione – dell’iter didattico, delle tecniche e dell’arte acquisite.
  • Un percorso che ha alle spalle un anno di studio su varie tipologie musive, texture , sperimentazioni con i materiali, con le forme, i colori e gli spazi, evocando mondi e pensieri esplorati attraverso i mosaici e le personali interpretazioni degli studenti.
  • Scenografico il catalogo di pesci e il pavimentale ispirati alla superficie musiva paleocristiana della Basilica di Aquileia;

20150727_125141

  • d’impatto la rappresentazione dell’Inferno ripresa dai mosaici medievali del Battistero di San Giovanni a Firenze;

20150727_125233

  • intriganti le visioni musive nelle ideazioni contemporanee come Ritmo Liquido, immagine di copertina di questa edizione.

43_INVITO (2)

  • In particolare nelle tecniche della contemporaneità – percepibili nei ritratti come nelle superfici astratte, nelle soluzioni bidimensionali come in quelle tridimensionali – emergono opere inedite, rese con soluzioni musive creative, sia sul piano formale che materiale. Pur partendo da bozzetti, disegni, progetti personali, le opere in mosaico non ripetono meccanicamente i dettagli di un’immagine, ma le sue valenze espressive, creando tessiture materiche “irruenti” o “distese”, “eccitanti” o “fluide”, “contratte” o “espanse”, “colorate” o “tone sur tone”. In diversi mosaici, smalti, ceramiche, sassi, marmi, metalli, legno, plastiche e altro, entrano in relazione tra loro e si trasformano in opere d’arte sotto la guida dei pensieri e delle mani degli studenti mosaicisti, solleticando i sensi.
  • In mostra non mancano i segni musivi realizzati durante l’EXPO Milano 2015 e le lesene realizzate per completare la sequenza dei mosaici della facciata grazie al progetto Start Up Mosaico promosso dalla Scuola con il sostegno della Camera di Commercio di Pordenone. Insieme alle opere musive ispirate alla ricerca dello straordinario artista Harry Bertoia, interessante anche l’opera Racconto su ideazione dell’artista Bruno Fadel, realizzata a mosaico in sinergia in uno stage con gli allievi a Scuola.
  • Novità assoluta all’interno della manifestazione è l’attivazione del concorso “Una tessera … per un mosaico” che prevede l’assegnazione di un premio consistente in un’opera musiva. Partecipa chi si registra e sceglie una tessera da destinare alla realizzazione di un mosaico che costituirà il premio del prossimo anno (edizione “Mosaico&Mosaici 2016”). Il vincitore dell’opera musiva verrà selezionato a sorte tra i registrati al concorso, che terminerà a fine mostra il 30 agosto 2015. L’iniziativa nasce dalla volontà di ringraziare i sempre numerosi visitatori della Scuola Mosaicisti del Friuli che ci auguriamo di sorprendere anche quest’anno.