Mostra a Qingdao sul Mar Giallo

  • Sabato 8 ottobre sarà inaugurata a Qingdao in Cina la mostra della Scuola Mosaicisti del Friuli presso l’ Art Gallery di Qingdao, alla presenza del Presidente Alido Gerussi.
  • L’interesse per il mosaico made in Friuli Venezia Giulia  è maturato dopo la presentazione dell’Istituto spilimberghese all’interno del progetto “Cultural Heritage, the source of wisdom, heritage of all humanity” volto a promuovere i Beni Culturali del nostro Paese in Cina.
  • Di fatto si è aperto un dialogo: la Scuola Mosaicisti del Friuli è stata invitata in Cina a partecipare a incontri istituzionali e working group, in collaborazione con enti istituzionali locali, Ambasciata Italiana e Istituto Italiano di Cultura in Cina. La Scuola d’altro canto è anche diventata meta di visita da parte di delegazioni istituzionali cinesi, nonché centro di studio e di ricerca per la Mosaic Art Association China di Beijing che ha mandato alcuni artisti ad aggiornarsi presso l’Istituto spilimberghese. L’interesse per la Scuola Mosaicisti del Friuli ha promosso a cascata tanti altri incontri e iniziative che ci hanno portato fino all’apertura della grande mostra di Qingdao. Una mostra resa possibile grazie al fattivo contributo della Fondazione Solidarietà Italiana Qingdao. L’esposizione offre un’ampia panoramica sulle opere musive della Scuola Mosaicisti del Friuli, integrate da video e immagini incentrate sull’attività didattica. Il contatto diretto con la Scuola e con l’arte del mosaico è favorito dalla presenza sul posto di Angelica Di Marco e Nicole Stefan, maestre mosaiciste, ex allieve della Scuola, che animeranno l’esposizione con dimostrazioni pratiche all’Art Gallery di Qingdao.

http://www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/2016/10/mosaici-friulani-a-qingdao.html