CONSEGNA PREMIO ITINERARIA

  • Tre allieve della Scuola Mosaicisti del Friuli – Debora Franco, Giulia Vesentini, Marzia Canzian -hanno ricevuto il Premio Itineraria partecipando all’ottava edizione del concorso MVSIVA, dedicato in questa occasione all’artista Gianni Borta. Il Premio, ideato da Itineraria e rivolto agli allievi della Scuola Mosaicisti del Friuli, consiste nell’interpretare a mosaico l’opera e il pensiero di artisti contemporanei.
  • La cerimonia di premiazione, avvenuta in aula magna presso la Scuola Mosaicisti del Friuli (in data 8 maggio),  è stata introdotta dal Presidente Stefano Lovison che si è congratulato con gli allievi per la partecipazione nutrita al concorso con esiti molto diversi e interessanti, ma si è congratulato anche con Itineraria, rappresentata dalla presidente Maria Paola Frattolin, per l’impegno appassionato con cui ha seguito l’iniziativa, avvalorata dal patrocinio di enti prestigiosi, tra i quali la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, il Ministero dello Sviluppo Economico, l’Università degli Studi di Udine,  la Regione Friuli Venezia Giulia, le Provincie di Udine e Pordenone, il Comune di Spilimbergo. Presenti alla cerimonia di premiazione la Regione Friuli Venezia Giulia – rappresentata dal consigliere Armando Zecchinon – e il Comune di Spilimbergo – rappresentato dall’assessore alla cultura Ester Filipuzzi – entrambi fiduciosi nei confronti dei giovani aspiranti mosaicisti della nostra Scuola, proiettati nel futuro con le loro competenze e la loro creatività. L’artista Gianni Borta ha manifestato tutta la sua soddisfazione per le interpretazioni musive degli allievi della Scuola Mosaicisti del Friuli e ha donato ai vincitori un catalogo monografico sul suo percorso artistico, tra le cui opere emergono diversi mosaici ideati da Borta e realizzati dalla Scuola Mosaicisti del Friuli (tra gli altri ricordiamo per esempio i mosaici realizzati per il Municipio di Cividale, nelle scuole di Basiliano e di Martignacco, allo Stadio Nereo Rocco di Trieste, oltre agli interventi fuori regione; a tutti questi si aggiunge il recente mosaico per il Bagno 7 di Lignano).
  • In occasione della consegna del Premio 2016, la presidente di Itineraria Maria Paola Frattolin ha presentato anche il Premio 2017, dedicato quest’anno al fotografo Giuliano Borghesan, che ha parlato – accompagnato dalle immagini – del suo affascinante percorso artistico iniziato nel secondo dopoguerra e ancora oggi in fieri con una costante … lo sguardo sull’umanità con intensità e dignità, “scrivendo con la luce una storia racchiusa in un millesimo di secondo”.

Premiate2