Cerimonia in Sala Consiliare per gli allievi qualificati Maestri Mosaicisti

  • Il 13-14-15 giugno si sono svolti gli esami finali per il terzo corso presso la Scuola Mosaicisti del Friuli per l’a.f. 2016-2017. Si sono qualificati maestri mosaicisti gli allievi di cui con orgoglio elenchiamo i nomi suddivisi per classe:
  • Terzo A : Lucia Conti, Chiara D’Alfonso, Matteo De Giusti, Ayala Ibragimova, Agnieszka Kwiatkowska, Martina Lagorio, Sofia Lucchese, Francesca Meo, Claudia Millemaci, Jean-Claude Paradiso, Andrea Scatton, Yelena Starozhilova, Denise Toson, Giulia Vesentini, Davide Vidali, Demetra Volari
  • Terzo B: Vera Belikova, Christian Deniz Bernardi, Ilaria Buttignol, Alina Chubova, Claudia Corbi, Vanessa D’Andrea, Daniela Delli Zotti, Lidio Dulaj, Daniele Filesi, Caterina Goi, Eun Jung Kim, Clementina Manzo, Tamara Merlini, Norman Pfeifer, Laura Poli Solvej, Zharkynay Rabat, Linda Vincentelli
  • Il 16 giugno tutti loro, insieme agli insegnanti, al Presidente Stefano Lovison, al Direttore Gian Piero Brovedani e a tutto il personale della Scuola Mosaicisti del Friuli, si sono ritrovati per la cerimonia di consegna degli attestati di qualifica professionale. Lo hanno fatto in un luogo prestigioso, la sala consiliare di Palazzo “di Sopra” in piazzetta Tiepolo a Spilimbergo. La cerimonia è stata particolarmente emozionante per tutta la Scuola, per i neo maestri mosaicisti e per le famiglie che hanno partecipato all’evento, giungendo addirittura dal Kazakistan, in particolare dalla Scuola di Design di Almaty da dove provengono 4 allieve qualificatesi quest’anno.
  • Il Presidente Lovison ha introdotto la cerimonia con queste parole: “il primo pensiero è rivolto a voi ragazzi e ragazze e alle vostre famiglie per aver creduto nelle potenzialità della Scuola e nelle opportunità professionali che essa poteva offrirvi”. “Passando per i corridoi e le aule ho imparato a conoscervi, ad apprezzarvi come persone e come artisti” “Mi ha colpito la bravura, ma anche la vostra educazione, la positività e la capacità di stare insieme”. “Il secondo pensiero è per gli insegnanti, veri artefici della vostra crescita e formazione; voglio ringraziarli personalmente per l’entusiasmo e l’impegno che sempre dimostrano”. “Non ultimo voglio ringraziare il Direttore Gian Piero Brovedani con il quale collaboro in perfetta sintonia, il personale amministrativo e ausiliario per l’ottimo lavoro svolto”. “Un ringraziamento doveroso, per la vicinanza e la collaborazione va anche all’Amministrazione del Comune di Spilimbergo e in particolare al Sindaco Renzo Francesconi”
  • Lo stesso Sindaco ha sottolineato quanto “sia importante e qualificata la formazione presso la Scuola Mosaicisti del Friuli; alla conclusione del triennio sta poi ai giovani qualificati trovare la propria strada e farsi conoscere nel mondo, senza dimenticare Spilimbergo, la Scuola, i compagni, tutte le esperienze vissute nel percorso formativo, che rimangono nutrimento per tutta la vita”
  • Accanto al Sindaco, l’assessore alla cultura Ester Filipuzzi che si è complimentata con i neo qualificati “per la tenacia, la costanza, le competenze acquisite in una Scuola prestigiosa che ha visto formarsi e passare – nelle sue aule e nei suoi laboratori – artisti che hanno lavorato in tutto il mondo”
  • Complimenti a questi giovani per gli obiettivi raggiunti e auguri per un futuro pieno di progetti, occasioni e soddisfazioni!
  • Rimarranno nel cuore della Scuola e di Spilimbergo
  • IMG_0661