Assegnazione Premio Itineraria per MVSIVA

  • E’ stato assegnato il Premio Itineraria per MVSIVA 2017 agli allievi della Scuola Mosaicisti del Friuli. Proprio presso l’Istituto spilimberghese – martedì 24 aprile alle ore 15 – ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della nona edizione del Premio dedicato quest’anno all’opera dell’artista Giuliano Borghesan. MVSIVA è un progetto annuale ideato da Itineraria e organizzato in collaborazione con la Scuola Mosaicisti del Friuli. Edizione dopo edizione, gli studenti coinvolti nel progetto hanno interpretato con i loro mosaici l’opera e il pensiero di artisti contemporanei e hanno partecipato a una mostra dove i lavori sono stati sottoposti al giudizio del pubblico. I voti assegnati dai visitatori della mostra “Giuliano Borghesan. Lavorare con la Luce” hanno premiato le seguenti opere:
  • Occhio alla fragilità della terra di Elisabetta Cattarino (Primo Corso)
  • Memoria di tessere di Filippi Alessia (Secondo Corso)
  • Occhi che sanno parlare di Asia Maurelli (Terzo Corso)
  • Moti. Omaggio a Giuliano Borghesan di Linda Vincentelli (Perfezionamento)
  • Il Premio è stato consegnato da Maria Paola Frattolin, presidente di Itineraria, insieme a Giuliano Borghesan, protagonista della nona edizione di MVSIVA, accolti con entusiasmo dal presidente della Scuola Mosaicisti del Friuli Stefano Lovison e dal sindaco di Spilimbergo Enrico Sarcinelli, contenti nel vedere un’associazione culturale come Itineraria credere nella Scuola Mosaicisti, nei suoi studenti, nella città di Spilimbergo.
  • Per gli allievi incontrare un artista come Giuliano Borghesan è stato molto stimolante: conoscere da vicino lui come persona, il suo lavoro, le sue esperienze, è stato importane per creare uno scambio sia sul piano culturale che su quello umano. Per Giuliano Borghesan è stato entusiasmante stare in mezzo ai ragazzi e riscoprirsi anche attraverso i lori occhi e le loro interpretazioni musive.
  • 94_b (2)94_b (3)94_b (4)94_b (5)