Discendenti di corregionali all’estero alla Scuola Mosaicisti

Facendo seguito a una collaborazione – che si ripete da diverse edizioni – tra la Scuola Mosaicisti del Friuli ed Ente Friuli nel Mondo, anche quest’anno è stato organizzato un corso d’introduzione al mosaico per giovani discendenti di corregionali all’estero, tutti entusiasti di approfondire l’arte musiva, radicata nel territorio dei loro avi e valorizzata dalla Scuola Mosaicisti del Friuli. Arrivano da lontano: Pez Agustin, Migotti Paula, Rossi Marina, Portalez Lucia, Francisco Maria Eugenia, Sartor Wilson Ruben, Petean Cecilia Laura, Francile Laciar Giuliana Andrea Bertini Pablo Agustin dall’Argentina, Trevisan Capeletti Barbara, Trevisan De Nardi Francieli, Patias Santos Mariana dal Brasile, Pauletto Nicholas James dall’Australia.

Accolti dal Presidente della Scuola Mosaicisti del Friuli Stefano Lovison, hanno visitato l’Istituto e il centro storico di Spilimbergo. Ora stanno seguendo il corso di mosaico in laboratorio: la maestra Giulia Palamin li accompagna nella realizzazione di mosaici individuali di soggetto storico rievocando i primi passi che il mosaico ha compiuto nella nostra regione ad Aquileia; con la maestra Eleonora Zannier si misurano invece con soggetti più liberi e contemporanei. Uniscono così passato e presente, riscoprono nel territorio le loro radici e si nutrono di nuovi stimoli.