Iscrizioni

NORME GENERALI E TERMINI PER L’ISCRIZIONE
  • La Scuola Mosaicisti del Friuli è riconosciuta dall’Amministrazione regionale con L.R. 28 marzo 1988, n. 15
  • Le iscrizioni si aprono il 13 febbraio 2017 e terminano il 30 giugno 2017.
  • SI COMUNICA CHE IL TERMINE PER LE ISCRIZIONI AI CORSI PROFESSIONALI E’ STATO PROROGATO FINO AD ESAURIMENTO POSTI DISPONIBILI.
  • È prevista una tassa d’iscrizione di € 200,00 (euro duecento) e una tassa di frequenza di € 400,00 (euro quattrocento) (cfr. art. 3 Norme di iscrizione A.F. 2017/2018)
  • L’iscrizione al primo anno della Scuola prevede un numero massimo di 50 allievi, 25 posti sono riservati ai residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia. Nel caso in cui entro il termine ultimo di presentazione delle domande di iscrizione (30 giugno 2017) non si raggiungesse il numero riservato agli allievi residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia, la quota non attribuita verrà assegnata agli altri allievi in regola con i requisiti di iscrizione.
  • Tutte le domande pervenute, in regola con i requisiti richiesti (art.1 delle Norme di iscrizione A.F. 2017/2018) verranno valutate dopo il 30 giugno 2017 (art.2 delle Norme di iscrizione A.F. 2017/2018).
  • Ai candidati verrà inviata comunicazione scritta della conferma o meno dell’avvenuta iscrizione alla Scuola dopo il 10 luglio 2017.
  • È consentita l’ammissione ai corsi di nuovi allievi anche ad anno formativo avviato nel caso in cui ci fossero ancora posti disponibili oppure in seguito alle dimissioni di un allievo regolarmente iscritto e comunque entro e non oltre 30 giorni dalla data di inizio dell’attività didattica. Gli allievi regolarmente iscritti ai corsi (primo, secondo, terzo) che non si presentano a Scuola all’inizio dell’anno scolastico o comunque  entro 10 giorni senza dare comunicazione scritta del loro stato d’impossibilità (temporanea o meno) a frequentare le lezioni saranno dimessi d’ufficio.
  • I corsi iniziano a fine settembre e terminano a giugno.
  • Sono previste 38 ore settimanali di lezione a frequenza obbligatoria (per l’ottenimento della promozione e/o l’ammissione agli esami finali è richiesta la frequenza minima dell’80% delle ore di lezione effettivamente svolte)
  • Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì 08.00 – 12.00 e 13.00 – 16.00 con tre pomeriggi alla settimana fino alle 17.00.
  • Le materie d’insegnamento sono: Mosaico; Terrazzo; Disegno/teoria del colore (I-II corso); Geometria applicata (I-II corso); Modellazione digitale (III corso); Informatica di base (I corso); Computer grafica (II-III corso); Tecnologia dei materiali (I-II corso); Storia dell’arte e del mosaico.
 REQUISITI D’AMMISSIONE
  • ►    Per essere ammessi ai corsi gli aspiranti devono:
  • —Essere in possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado – o titolo equipollente – o qualifica professionale
  • —Aver compiuto 18 anni e non aver superato il 30° anno di età al momento della data di iscrizione
  • —Avere una buona conoscenza della lingua italiana.
  • ►     C.f.r. Art.1 delle NORME PER L’ISCRIZIONE
  • ►     Le domande d’iscrizione saranno valutate secondo i seguenti criteri:
  •          Titolo di studio:    fino a 5 punti, Curriculum vitae: fino a 5 punti
Tipologie del titolo di studio:
Laurea – Diploma di laurea e/o di Accademia di Belle Arti punti 5
Diploma di maturità Artistica e/o Arti Applicate punti 4
Diploma di maturità Tecnica – Scientifica – Classica punti 3
Maestro d’Arte (3 anni) punti 3
Attestato di qualifica professionale punti 2
Altro titolo di studio dopo le scuole dell’obbligo (da specificare) punti 1
Curriculum:
Esperienza professionale lavorativa fino a 3 punti
Corsi extra scolastici fino a 1 punto
Corsi di mosaico, ceramica, vetrata e affini fino a 1 punto

Le domande d’iscrizione di allievi non in regola con i requisiti richiesti (art.1 delle Norme di iscrizione A.F. 2017/2018) saranno messe in lista di attesa e valutate a discrezione della Direzione della Scuola sentito il parere del Collegio Docenti dopo il 30 giugno 2017, se oltre tale data vi saranno ancora posti disponibili.

  • ALLIEVI STRANIERI
  • Per essere ammessi alla frequenza scolastica gli allievi stranieri dovranno possedere una buona conoscenza della lingua italiana
  • essere in possesso dei requisiti posti all’art. 1 delle Norme di iscrizione A.F. 2017/2018;
  • presentare la domanda d’iscrizione secondo quanto previsto dall’art. 2 Norme di iscrizione A.F. 2017/2018 ;
  • la documentazione a corredo della domanda d’iscrizione alla Scuola deve essere tradotta in lingua italiana da un traduttore regolarmente riconosciuto.
  • essere in regola con il permesso di soggiorno o il visto di studio (di cui devono presentare una copia alla Segreteria della Scuola appena ne sono in possesso e comunque entro e non oltre 30 giorni dall’avvio dei corsi), l’assistenza sanitaria.
  • ALLIEVI PORTATORI DI HANDICAP
  • I portatori di handicap possono essere ammessi alla frequenza della Scuola previo l’accertamento di un percorso formativo, supportato da opportuna documentazione, stabilito d’intesa con gli enti assistenziali di settore, in numero di una unità per corso. (art. 8  Norme di iscrizione A.F. 2017/2018).
MODALITÁ D’ISCRIZIONE
  • Le domande d’iscrizione alla Scuola devono essere consegnate o spedite con plico postale o corriere all’ Ufficio Segreteria entro il 30 giugno 2017 (faranno fede il numero e la data di registrazione a protocollo per la consegna brevi mano e la data del timbro di spedizione per l’invio con plico postale o a mezzo corriere) o inviate tramite PEC.
  • La Segreteria didattica della Scuola è aperta al pubblico tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.00 e dalle 13.00 alle 16.00.
  • Gli allievi dei corsi che a giugno, in sede di scrutinio finale, risulteranno respinti avranno la precedenza nella reiscrizione al corso frequentato, ma solo se presenteranno la domanda d’iscrizione entro e non oltre il 30 giugno 2017.  Gli allievi ripetenti che non avranno presentato la domanda d’iscrizione entro il 30 giugno 2017 non potranno beneficiare di alcuna precedenza rispetto agli altri aspiranti ai corsi e saranno iscritti secondo le modalità generali d’iscrizione ai corsi.
  • Le domande  dovranno essere corredate da tutta la documentazione richiesta (art. 2  Norme di iscrizione A.F. 2017/2018)  e da quant’altro si rendesse necessario richiedere a corredo della stessa.

Ogni allievo deve compilare il modulo d’iscrizione in ogni sua parte in modo chiaro, preciso e leggibile allegando:

  • a)    due fotografie formato tessera;
  • b)    autocertificazione di residenza e fotocopia di un documento di identità (Carta d’identità o passaporto);
  • c)    fotocopia del titolo di studio (se estero allegare la traduzione ufficiale in lingua italiana)
  • d)   curriculum vitae;
  • e)   attestazione di versamento della tassa d’iscrizione di € 200,00;
  • f)    codice fiscale. I cittadini stranieri devono farsi rilasciare il codice fiscale al loro arrivo in Italia.

La domanda d’iscrizione alla Scuola Mosaicisti del Friuli è considerata valida solo se completa di tutti i documenti richiesti compreso il versamento della tassa d’iscrizione scolastica di € 200,00 (duecento euro).

QUOTE E MODALITÀ DI PAGAMENTO
  • È prevista una tassa d’iscrizione di € 200,00 (duecento euro) e una tassa di frequenza di € 400,00 (quattrocento euro) che gli allievi dovranno versare sul conto corrente postale o bancario intestato al Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli (cfr. art. 3 Norme di iscrizione A.F. 2017/2018).
  • La tassa d’iscrizione di € 200,00 (duecento euro) deve essere versata e presentata contestualmente alla domanda d’iscrizione sul conto corrente intestato al Consorzio perla Scuola Mosaicisti del Friuli – Via Corridoni n. 6 – 33097 Spilimbergo PN attraverso una delle seguenti modalità:
  • a)      su conto corrente postale n. 12405593
  • b)      su conto corrente bancario:   Friulovest Banca
  •          Via Richinvelda n. 4 – San Giorgio della Richinvelda PN
  •         IBAN:  IT93 L088 0565 0000 5200 4009 160
  •         CODICE SWIFT: CCRTIT2TFOB
  • Non si accettano altre forme di pagamento, quali assegni, ecc. che se inviati unitamente alla domanda d’iscrizione verranno rispediti al mittente;la Scuola declina qualsiasi tipo di responsabilità in caso di smarrimento dell’assegno.
  • La tassa di frequenza, pari a € 400,00 (euro quattrocento) deve essere versata, secondo le modalità di cui sopra, con le rate di seguito indicate:
  • € 200,00 (duecento euro) entro e non oltre il 15 gennaio 2018
  • € 200,00 (duecento euro) entro e non oltre il 15 maggio 2018
  • Gli allievi non in regola con i pagamenti non hanno diritto a frequentare i corsi, ritirare il saggio finale, richiedere certificati, sostenere l’esame di qualifica.
  • È previsto il rimborso della tassa d’iscrizione nell’ ipotesi di domande d’iscrizione presentate prima del 30 giugno qualora si fosse raggiunto il numero programmato di 50 allievi e non fosse successivamente possibile ammettere gli altri aspiranti ai corsi. La Scuola provvederà pertanto al rimborso della tassa d’iscrizione dopo la scadenza del termine ultimo per l’ammissione ai corsi (30 giorni dopo l’inizio dell’attività didattica). Non è previsto il rimborso della tassa d’iscrizione per coloro i quali presentano la domanda d’iscrizione e successivamente decidono volontariamente di ritirarsi dalla frequenza dei corsi.(cfr. art 10 delle Norme di iscrizione A.F. 2017/2018).