Image Alt

Scuola Mosaicisti del Friuli

FIDAPA2019

7a Edizione Premio Vittoria Alata – FIDAPA

L’allieva Chiara Platolino del terzo corso è la vincitrice del Premio “Vittoria Alata”, riservato alle giovani mosaiciste della Scuola Mosaicisti del Friuli per valorizzare e sostenere la formazione musiva all’insegna di una qualificata professionalità. Il Concorso d’idee promosso da FIDAPA (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) di Pordenone in collaborazione con la Scuola Mosaicisti del Friuli ha coinvolto quest’anno le allieve sul tema “Le Maestre”. Un premio dedicato alla fatica, all’immaginazione, all’impegno che mettono ogni giorno per insegnare ai ragazzi, per trasmettere saperi e visioni di vita, per dare chiavi di lettura della realtà e aprire possibili nuove strade. Quest’anno, inoltre, è stata segnalata anche l’opera dell’allieva Viviana Mora Strohmenger, presente alla premiazione insieme alla vincitrice Platolino. Il bozzetto di quest’ultima rappresenta due figure che non hanno volto, “questo perché” – spiega l’allieva – “voglio dare la possibilità allo spettatore di ricordare e di immaginare in questa scena la propria insegnate”. L’opera verrà tradotta a mosaico dalla Scuola Mosaicisti del Friuli per essere poi collocato in uno spazio pubblico di Pordenone.

 

CerimoniaFIDAPA2019

Da sinistra il Direttore Brovedani, l’allieva Platolino, il Sindaco Ciriani, l’allieva Strohmenger e il Presidente Lovison

Entrambi i bozzetti selezionati sono stati comunque esposti in occasione della cerimonia tenutasi martedì 28 maggio nella sala consiliare del comune di Pordenone alla presenza del sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani che, nel congratularsi con le organizzatrici del premio, ha reso omaggio alle due allieve della Scuola Mosaicisti del Friuli per l’impegno e la passione con cui si sono dedicate all’ideazione delle opere.

 

FIDAPA2019

L’opera vincitrice                   

FIDAPA2019operasegnalata

L’opera segnalata

Leave a comment