Image Alt

Scuola Mosaicisti del Friuli

Stage di mosaico contemporaneo con Designer della Corea del Sud

E’ iniziato il preannunciato stage sul mosaico contemporaneo dedicato ai progetti di tre designer della Corea del Sud: Hyun Kim, Jongho Park e Inhae Kim. I loro lavori vengono interpretati a mosaico con il coinvolgimento degli allievi del Terzo Corso e del Corso di Perfezionamento, sotto la guida delle maestre Cristina De Leoni e Serena Leonarduzzi.
Gli artisti presenti presso la Scuola Mosaicisti  del Friuli – che soggiornano a Spilimbergo – hanno presentato in prima battuta, a inizio stage, i loro progetti pensati per l’interpretazione a mosaico.
Il loro linguaggio – d’impatto contemporaneo – trova  un punto di riferimento nella tradizione e nelle credenze che costituiscono il bagaglio culturale del popolo coreano. Alcuni elementi pregnanti di questo patrimonio sono stati rielaborati e trasmessi da ogni singolo artista in modo personale, simbolico, non retorico, ricercando l’essenza della forma e del messaggio.
Hyun Kim, Jongho Park e Inhae Kim hanno operato in modo molto articolato e sapiente nella fase progettuale. Le loro composizioni nascono infatti da uno studio approfondito di iconografie, architetture, pattern, colori, simbologie, arte segnica e calligrafica radicate nella cultura del loro Paese.
I progetti presentati per lo stage musivo presso la Scuola Mosaicisti del Friuli sono emblemi contemporanei dove il senso del colore e del segno offrono l’occasione per interessanti interpretazioni a mosaico.
I soggetti ricorrenti, il mostro Dokebi (l’essere immaginario che protegge dai cattivi e stimola e aiuta i buoni) e la Tigre(la cui forza è ammirata e temuta), sono presenze portafortuna, guardiani e protettori dell’uomo, capaci di allontanare spiriti maligni e invocare energie benefiche.
Nella comune sensibilità si crea qui – attraverso questo stimolante stage – un terreno d’incontro tra estremo Oriente e Occidente, tra design e tecnica musiva, nella logica di uno scambio culturale che amplia gli orizzonti, la ricerca e i contatti.
Il mosaico può scoprire nuove potenzialità e gli artisti coinvolti possono trovare qui uno spazio di approfondimento su un’arte e una tecnica radicata nella cultura mediterranea, oggi mantenuta viva dalla Scuola Mosaicisti del Friuli. L’entusiasmo per questa speciale esperienza è già emerso dalle prime considerazioni dei designer coinvolti.
Kim Hyun – formatosi alla Cung-ang University –  è fondatore, oltre che designer, della società “Design Park Communications”di Seoul. Famoso per aver ideato la mascot “Hodori” (tigrotto) per le Olimpiadi estive di Seoul del 1988, è in realtà un protagonista del design coreano contemporaneo, segnalatosi a livello nazionale e internazionale in Concorsi, Esposizioni, progetti di Industrial Design e loghi di importanti società.
Jongho Park – formatosi presso il Seoul Institute of the Arts – ha ideato loghi / marchi / progetti per diverse società, in particolare perla Samsung nelle sue molteplici sfaccettature. Tra le altre collaborazioni, ha anche fornito idee e realizzato progetti d’immagine per il Ministero della Salute e del Welfare in Corea.
Inhae Kim – formatasi alla Scuola Politecnica di Design a Milano con un master in Visual Design e al Central Saint Martin’s Art College&Design di Londra – ha sviluppato diversi progetti, tra gli altri quelli per il Museo Nazionale di Corea e la Biennale di Design a Gwangju.