Image Alt

Scuola Mosaicisti del Friuli

MYT_2016_Vincitrice-Copia-1024x634

La mostra “Il volto come emozione” plana a Roma

  • Dopo i successi espositivi di Pordenone (agosto 2016) e di Isola (settembre 2016), continua a viaggiare la mostra itinerante“Il volto come emozione” incentrata su mosaici realizzati dagli allievi del terzo corso e del corso di perfezionamento della Scuola Mosaicisti del Friuli, grazie a un’iniziativa promossa dall’Associazione Culturale Naonis di Pordenone in collaborazione con la Scuola Mosaicisti, la Provincia, la Fondazione Crup.
  • La mostra – che espone i volti di alcuni protagonisti del nostro tempo interpretati in chiave musiva – sarà inaugurata a Roma il prossimo 12 ottobre presso la sede di rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia (Palazzo Ferrajoli), alla presenza del dott. Gian Piero Brovedani, direttore della Scuola Mosaicisti del Friuli.
  • Attraverso i volti, ogni opera ha reso – con il potere delle tessere e delle loro sfaccettature, con la sensibilità e la partecipazione personale di ogni singolo interprete – il carattere e il temperamento di artisti, attori, personalità diverse, offrendo un esempio – una volta di più – delle straordinarie possibilità espressive del mosaico. Un’arte il cui linguaggio è fatto di texture, scelte compositive, intuizioni, emozioni, creazioni.
  • La mostra sarà aperta dal 13 ottobre al 4 novembre, dalle 9.00 alle 13.00 / dalle 15.00 alle 18.00 a Palazzo Ferrajoli, Piazza Colonna 355, Roma.
  • foto: Amy Winehouse di Ilaria del Signore, vincitrice del Premio 2016 Mosaic Young Talent (MYT)

  • The travelling exhibition “Il volto come emozione” (the face as emotion) continues its stops. The city of Rome will be the next location, where the opening of the exhibit will be on October 12, 2016 at the at the representative headquarters of the Region Friuli Venezia Giulia (at Ferrajoli Palace), at the presence of dott. Gian Piero Brovedani, director of the Friuli School of Mosaic.
  • The exhibition focuses on works representing faces of important figures of our times interpreted from a mosaic perspective, realized by the students of the third course and of the advanced course of the School.
  • The initiative of the project is due to the effort on cooperation of the Naonis Cultural Assotiation in collaboration with the Friuli School of Mosaic, the province of Pordenone, the Crup Foundation.