Image Alt

Scuola Mosaicisti del Friuli

50 Faces catalogo mostra al MarinMOCA

50 Faces: opere degli allievi esposte oltreoceano

Al MarinMOCA, museo di arte contemporanea di Novato in California è visitabile fino al 10 novembre la mostra 50 Faces, galleria di ritratti di personaggi famosi interpretati a mosaico. Queste opere sono state realizzate nell’ambito del concorso Mosaic Young Talent, che dal 2016 l’Associazione culturale Naonis propone per valorizzare la creatività degli allievi che si formano alla Scuola Mosaicisti del Friuli.

Questa mostra ha un’importanza notevole se si considera che il museo di Novato non ha una collezione permanente e svolge la sua attività attraverso continue esposizioni di grafica, pittura, scultura, fotografia…offrendo un panorama sul mondo delle arti quanto più internazionale possibile.

Compaiono in 50 Faces i volti degli attori Robin Williams, Angelina Jolie, Robert Downey Jr., Leonardo Di Caprio, Sean Penn e Johnny Depp, di musicisti come Carlos Santana e Jimi Hendrix, dei pittori Frida Kahlo e Jean-Michel  Basquiat, dell’outsider Steve Jobs, per citarne alcuni. La scelta espressiva è quella del mosaico contemporaneo che, attraverso la posa diretta delle tessere studiate per forma e disposizione, combina i materiali della tradizione, marmo e smalto, con altri presi dalla quotidianità, per dare carattere e intensità ai ritratti.

Si tratta dunque per il pubblico americano di una vetrina sul mosaico contemporaneo, spiegato anche dalle due maestre mosaiciste, Denise Toson e Debora Franco, ex allieve della Scuola Mosaicisti del Friuli, che attualmente lavorano come “artiste residenti” al MarinMOCA. Sono infatti ospiti per un periodo negli studi messi a disposizione dal museo per accogliere artisti locali e stranieri che possano creare e nel contempo raccontare la loro arte a interessati e visitatori.

La mostra 50 Faces, supportata dal Fogolâr Furlan Nord California con il suo presidente Luca Lodolo, rappresenta uno degli eventi collaterali dell’Italian Film Festival della Contea di Marin, una rassegna giunta alla 43^ edizione e ideata da Lido Cantarutti, figlio di emigrati friulani e importante promotore della cultura italiana negli States.

Il catalogo della mostra riccamente illustrato porta contributi di Paolo Di Buono, direttore dello Studio del Mosaico Vaticano di Roma, Nancy Rehkopf, direttore esecutivo del museo, Gian Piero Brovedani, direttore della Scuola Mosaicisti del Friuli, Guglielmo Zanette, curatore del catalogo. Nelle parole della direttrice Nancy Rehkopf è riassunto il senso della mostra: rinnovare i legami che legano storicamente la California del Nord con l’Italia dando visibilità a giovani artisti che, attraverso una seria formazione alla Scuola Mosaicisti del Friuli, stanno dando nuova vita a una nobile disciplina, quella del mosaico.

50 Faces. catalogo interno