toria del colore

Premio Vittoria Alata all’allieva Chiara Fornasari

bozzetto vincitore fidapa premio 2022

In una sentita cerimonia nel Municipio di Pordenone, mercoledì 25 maggio 2022, è stato svelato il nome della vincitrice del Premio Vittoria Alata, il riconoscimento offerto dalla FIDAPA – Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari di Pordenone, giunto all’ottava edizione.

La FIDAPA ha scelto quest’anno di premiare la categoria professionale delle infermiere che, in periodo pandemico, hanno dimostrato coraggio, resistenza ed empatia. Alle allieve della Scuola Mosaicisti del Friuli è stato chiesto di ideare un mosaico che le celebrasse. Tra i bozzetti presentati è risultato vincitore quello di Chiara Fornasari, allieva del corso terzo, che tradurrà il suo disegno in un mosaico da collocare nell’ospedale di Pordenone.

Alla cerimonia erano presenti diverse autorità tra cui il sindaco di Pordenone Alessandro Ciriani e l’Assessore Pietro Tropeano, in rappresentanza della Scuola Mosaicisti del Friuli il presidente Stefano Lovison e il direttore Gian Piero Brovedani, un nutrito gruppo di operatrici dell’ambito sanitario che hanno ritirato il premio a nome delle infermiere che lavorano nei  vari centri ospedalieri e sanitari del pordenonese.

La collaborazione tra la Scuola Mosaicisti del Friuli e la FIDAPA di Pordenone ha portato, attraverso il Premio Vittoria Alata, alla creazione di significativi mosaici che se da un lato evidenziano l’importanza e il contributo della donna nella società, passata ed attuale, indirizzando una volta ancora l’attenzione sui temi della parità di genere in ambito lavorativo, dall’altro hanno stimolto le allieve della Scuola a ideare ed eseguire opere inedite che sono andate poi ad abbellire spazi pubblici. Quella della passata edizione, ad esempio, oggi è collocata nell’atrio della scuola primaria Gabelli di Pordenone e l’autrice è Chiara Platolino, oggi mosaicista ed insegnante della Scuola.

Annamaria Poggioli, presidente di FIDAPA Pordenone, ha sostenuto con decisione la scelta di dare merito alle migliaia di infermiere che nell’emergenza sanitaria “hanno dato prova non solo di abnegazione professionale, ma hanno sempre offerto ai pazienti supporto morale e psicologico, con sensibilità e umanità”. Un ringraziamento doveroso dunque espresso attraverso questo Premio di cui Romanina Santin è stata promotrice e sostenitrice. Accolta alla Scuola per presentare in ogni edizione il bando alle allieve, anche in questa occasione Romanina Santin ha saputo esprimere, ripercorrendone la storia, le finalità di un premio che mette insieme ed esalta tante forze femminili.

 

fidapa premio 2022

FIDAPA Pordenone e Scuola Mosaicisti del Friuli: il presidente Lovison, la presidentessa Poggioli, la vincitrice Chiara Fornasari e il direttore Brovedani

 

 

Il bozzetto vincitore del Premio Vittoria Alata 2022

 

Altro articolo

Articolo pubblicato su “Messaggero Veneto” del 26 maggio 2022

 

29 maggio 2022