toria del colore

Un bozzetto della Scuola in mostra a San Vito al Tagliamento

Bozzetto La Vergine nella rosa 1962

Nella giornata dedicata a Dante, il Dantedì istituito dal Ministero della Cultura per celebrare la lingua italiana e il suo più storico esponente, il Comune di San Vito al Tagliamento ha presentato Dante Alighieri, un ricordo, una presenza: un evento per illustrare la mostra dedicata alle testimonianze dantesche documentate sul territorio di San Vito e per approfondire, attraverso lo studio della prof.ssa Enrica Cozzi, gli affreschi con richiami danteschi voluti da Antonio Altan nel XV secolo per la sua dimora.

Nella mostra è esposto un cartone per mosaico della Scuola Mosaicisti del Friuli. Esso descrive la Madonna all’interno di una grande rosa: si tratta della rappresentazione simbolica della Candida Rosa citata nel Canto XXXI del Paradiso, che accoglie le anime sante attorno a Maria. Il cartone è stato eseguito dal pittore Fred Pittino per il Santuario di Madonna di Rosa, mosaicato dalla Scuola mosaicisti del Friuli negli anni Sessanta.

Gli altri spunti “danteschi” legati alla terra sanvitese richiamati in mostra sono: il ciclo degli uomini illustri realizzato negli anni Venti dal pittore Umberto Martina nell’Aula magna della scuola elementare del capoluogo; la lettura del III Canto dell’Inferno tenuta da Ruggero Zotti nel 1921; il piccolo libro in esperanto “Anekdotoj pri Dante” stampato nel 1956 dalla tipografia Primon; la raccolta di poesie Canti della sera di Giovanni Tullio Altan del 1959 con un sonetto dal titolo Leggendo Dante e le tavole eseguite nel 2004 da Francesco Altan per il volume La nuova Commedia di Dante, trascritta da Roberto Piumini ed edita da Feltrinelli.

Hanno dato il benvenuto al pubblico che ha seguito l’evento in diretta streaming: Antonio Di Bisceglie, sindaco di San Vito al Tagliamento, Antonio Garlatti, responsabile del settore cultura del Comune, Angelo Battel, storico ed esperto di storia e arte sanvitese, Stefano Lovison, presidente del Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli e Gian Piero Brovedani, direttore della Scuola Mosaicisti del Friuli. Presenti anche i dirigenti degli istituti comprensivi scolastici del territorio.

La mostra Dante Alighieri, un ricordo, una presenza è allestita nel cavedio di Palazzo Rota, sede municipale di San Vito al Tagliamento.

Vedi la registrazione dell’evento (25 marzo 2021)

26 marzo 2021