toria del colore

Gli eventi di aprile per il Centenario

spazio esterno della Scuola

Da mercoledì 20 aprile a domenica 24 aprile 2022 Spilimbergo, Città del Mosaico, si animerà per festeggiare la Scuola Mosaicisti del Friuli. Dopo il successo della cerimonia del 22 gennaio, quando al Cinema Teatro Miotto è stato ricordato l’inizio dell’attività della storica Istituzione, la prossima settimana sono in programma diversi incontri, mostre, visite, appuntamenti, che fanno parte del ricco calendario annuale curato dalla Scuola per i suoi cento anni.
Queste giornate di aprile saranno particolarmente coinvolgenti perché vedono la partecipazione del territorio, in particolare il supporto dell’amministrazione cittadina, dei commercianti, degli artigiani, delle associazioni e di tante persone impegnate a trasformare il prossimo fine settimana in un momento di grande festa.

Si inizia con un convegno mercoledì 20 aprile 2022, a Palazzo Tadea, alle ore 10.00. Saranno ospiti il responsabile del Dipartimento delle arti dei Musei Vaticani, Guido Cornini, e la storica dell’arte e già curatrice del Reparto arazzi e tessuti dei Musei Vaticani, Anna Maria De Strobel. Con questi esperti si parlerà di mosaico attraverso un confronto con altre forme artistiche come i tessuti e gli arazzi. Coordinerà gli interventi l’architetto Paolo Coretti che sarà presente anche il giorno successivo, giovedì 21 aprile, per una tavola rotonda sulle istituzioni che si occupano di formazione nell’arte del mosaico, a Palazzo Tadea alle ore 10.30. Interverranno Paola Babini, coordinatrice didattica all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, i docenti di mosaico Giovanni Alvich e Francesco Urso del Liceo artistico “Mario D’Aleo” di Monreale (Palermo) e il direttore della Scuola Mosaicisti del Friuli Gian Piero Brovedani.
Venerdì 22 aprile i numerosi appuntamenti si svolgeranno nel pomeriggio fino a sera inoltrata. Alle ore 14.30 a Palazzo Tadea si affronterà il rapporto tra il mosaico e l’architettura con i professionisti Paolo Coretti, Bernardino Pittino e Giulio Candussio: due architetti in dialogo con un artista mosaicista. Alle ore 18.00 si inaugura alla Galleria della Scuola Mosaicisti del Friuli la mostra Pictor Imaginarius con i preziosi bozzetti e cartoni conservati nell’Archivio della Scuola, testimone silenzioso dell’ininterrotta attività artistica e formativa dell’Istituzione che ricordiamo, fu la prima nel suo genere in Italia.
A seguire, grazie alla sinergia tra commercianti e artigiani mosaicisti, e in collaborazione con Confartigianato Imprese Pordenone, le vetrine di corso Roma saranno abbellite da opere musive contemporanee. La passeggiata in mezzo ai mosaici ci condurrà alle ore 19.00 a Palazzo Tadea per l’emissione del francobollo celebrativo dedicato alla Scuola Mosaicisti del Friuli, inserito nella serie ‘le Eccellenze del sapere’. Qui, al piano terra, sarà allestita anche la mostra Mosaici filatelici. Nello stesso Palazzo, ricordiamo, è visibile fino al I maggio 2022 un’altra esposizione, Un album di fotografie per cento anni di Scuola, che attraverso immagini racconta quello che è stato e oggi è la Scuola Mosaicisti del Friuli.
Il weekend vedrà due incontri sempre a Palazzo Tadea dalle ore 10.30. Sabato 23 aprile si guarderà al mosaico nel design con gli architetti Paolo Coretti, Bernardino Pittino e Ugo La Pietra il quale porterà la sua esperienza nel campo artistico e dell’arredo dove la creatività si deve relazionare con la funzionalità. Domenica 24 aprile il tema sarà l’artigianato artistico e parteciperà Silvano Pascolo presidente di Confartigianato Imprese Pordenone, assieme a imprenditori, promotori, artisti del settore musivo: Ugo La Pietra, architetto e artista, Alberto Cavalli, direttore della Fondazione Cologni dei Mestieri d’Arte, Sergio Moruzzi e Dagmar Friedrich mosaicisti con un avviato laboratorio, Marco Donà produttore di smalti veneziani ed ecosmalti.
Oltre a queste conversazioni di approfondimento, in queste due giornate sarà possibile visitare tutte le mostre a cui si aggiunge la possibilità di accedere e ammirare i mosaici della Scuola Mosaicisti del Friuli dalle ore 10.00 alle 19.00.
La partecipazione a tutti gli eventi è gratuita.
Le informazioni si trovano sul sito della Scuola Mosaicisti del Friuli nella sezione riservata agli Eventi per il centenario (https://scuolamosaicistifriuli.it/eventi/). È possibile comunque telefonare direttamente alla Scuola da mercoledì 20 aprile in orario d’ufficio.

Per informazioni scrivere a:  info@scuolamosaicistifriuli.it  o telefonare al  +39 0427 2077.

 

PROGRAMMA COMPLETO

 

15 aprile 2022