toria del colore

La locandina del Folkest 2022

logo Folkest 2022

La locandina di Folkest 2022, manifestazione musicale che coinvolge tutto il territorio regionale, rende omaggio alla Scuola Mosaicisti del Friuli, nei suoi cent’anni di attività.

Sulla locandina di questa 44° edizione del Folkest è presente un particolare della stele, realizzata dalla Scuola, che interpreta le figure e le forme decorative dell’architetto e artista austriaco Friedensreich Hundertwasser, opera del 1998, alta più di tre metri, ora collocata all’ingresso del Teatro Miotto di Spilimbergo. Lo stesso logo della manifestazione si compone di dettagli di lavorazione musiva che caratterizzano la stele.

Folkest, diretto da Andrea Del Favero, è realizzato da Folkgiornale con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia, della Fondazione Friuli, di PromoTurismoFVG, dei comuni di Spilimbergo e di Udine, di Friulovest Banca e di 28 Comuni del Friuli Venezia Giulia. Quest’anno anche la Scuola Mosaicisti del Friuli ha voluto partecipare e collaborare alla riuscita della manifestazione.

Folkest valorizza attraverso l’espressione musicale le diversità e le culture folcloristiche. Il ricco programma organizzato, e presentato nella mattinata del 18 maggio 2022 proprio al Teatro Miotto, prevede, dal 16 giugno al 6 luglio, ben 55 appuntamenti con oltre 60 tra gruppi e ospiti, tra spettacoli, musica e incontri a partire dai concerti dal vivo dislocati sul territorio del Friuli Venezia Giulia, ma anche a Capodistria, oltre ad alcuni appuntamenti speciali nei mesi di luglio e agosto.

 

Nel sito ufficiale di Folkest il programma completo degli eventi.

 

        Manifesto Folkest 2022 A

 

19 maggio 2022