toria del colore

Mosaico&Mosaici 2022

100 Anni

Mosaico&Mosaici 2022

Al via la mostra Mosaico&Mosaici 2022, l’appuntamento annuale che presenta i risultati migliori dell’anno formativo appena concluso. Giunta alla sua ventottesima edizione, si carica di un ulteriore valore: è infatti la mostra del centesimo anno di attività della Scuola.

Corredata da un ricco catalogo illustrato, la mostra è allestita nei laboratori della Scuola, che diventano spazi espositivi e vetrine d’arte. Saranno presentati i mosaici realizzati dagli allievi, assieme a foto e bozzetti; opere diverse ogni anno, poichè se gli obiettivi didattici rimangono fissi, cosicché l’allievo possa acquisire le competenze necesssarie, le modalità per raggiungerli sono molteplici e la creatività e l’esperienza degli insegnanti della Scuola permettono di sviluppare progetti differenti, per forma e soggetto, offrendo ai visitatori estivi mosaici sempre inediti.

Le opere della mostra Mosaico&Mosaici esprimono tradizione e innovazione, rispetto e creatività, cura e qualità. Entrando negli spazi del corso primo si vedranno dunque i lavori in stile antico, ellenistico e romano. Questi mosaici rappresentano gli esercizi più alti di chi per la prima volta si è approcciato a tagliolo e martellina: dallo svolgimento di motivi decorativi, come ad esempio il nodo di Salomone individualmente risolto con l’accostamento di tessere quadrate di materiale naturale, alla copia di alcuni particolari, animali e vegetali, di mosaici della classicità. Ci sono anche prove di soggetti dal disegno contemporaneo, ma tradotti in stile romano e grandi opere di gruppo, come un arazzo firmato da William Morris interpretato a mosaico.

E’ chiaramente visibile un cambio di materiali e modalità esecutive guardando i lavori del secondo corso, dove si studia il mosaico bizantino e quello moderno caratterizzato dalla tecnica a rovescio su carta. Delle tante opere con i colori brillanti degli smalti veneziani l’attenzione sarà certamente rivolta ai ritratti e ai volumi tridimensionali. C’è poi la serie di animali, con le tessere che assumono svariate forme a descrivere qualità fisiche, le insegne con le figure anni Trenta, gli originali mosaici su stoffa che diventeranno arazzi da far ricadere dalle finestre della nuova Palazzina esposizioni.

Al terzo corso ogni allievo, dato il bagaglio di conoscenze acquisite, si cimenta in opere originali per ideazione e composizione. Ognuno dei sedici allievi, che lo scorso giugno hanno ottenuto la qualifica professionale di Maestro Mosaicista, illustra, come fosse una esposizione collettiva, i frutti della sua ricerca. Alle pareti il grande pannello “pop” realizzato durante lo stage con l’artista ospite Luca Barberini, la serie di mosaici ispirati alle tele impressioniste di Claude Monet, con le ninfee del giardino di Giverny rese attraverso un gioco di rilievi e diverse texture, e quella degli scorci urbani tratti dai dipinti dell’americano Jeremy Mann.

La visita poi continua lungo i corridoi della Scuola che raccontano l’evoluzione dell’arte musiva nei secoli, ma anche le tante collaborazioni con artisti e le potenzialità espressive del mosaico che incontrano il gusto della contemporaneità con contaminazioni nell’architettura e soprattutto nel mondo del design riassunto nella sala dedicata al primo piano.

 

Inaugurazione

Mosaico&Mosaici 2022 sarà inaugurata venerdì 29 luglio 2022, alle ore 18.30 (ingresso libero)

 

Visite

Mosaico&Mosaici 2022 è visitabile tutti i giorni, dal 30 luglio al 28 agosto 2022, dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.00.

INVITO

 

ingresso Scuola per mostra 2022

18 luglio 2022