toria del colore

Tre nuovi aderenti al Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli

assemblea del Consorzio 22 dicembre 2021

Sale a 54 il numero degli enti consorziati per la Scuola Mosaicisti del Friuli. Lo ha disposto l’Assemblea del Consorzio confermando le nuove richieste di adesione dei Comuni di Corno di Rosazzo, Forgaria nel Friuli e Meduno. Si amplia dunque la compagine di Enti locali a cui si sono aggiunte negli ultimi anni varie Associazioni di categoria. Nell’ultimo decennio gli aderenti al Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli sono più che raddoppiati a testimoniare una maggiore rappresentanza territoriale per lo sviluppo economico e culturale dell’intera nostra regione.
Attraverso la formazione, la promozione e la produzione dell’arte musiva la Scuola Mosaicisti del Friuli è riuscita nel tempo a consolidare la propria centralità, sostenuta dalla pluralità di soggetti che compongono l’Assemblea e che supportano progetti, idee, metodi e competenze di cui la Scuola di fa promotrice per la crescita produttiva in questo settore.
Vivo compiacimento è stato espresso dall’Assemblea per tutte le attività svolte dalla Scuola Mosaicisti del Friuli in un anno complicato a livello globale, ma che ha visto comunque giungere a termine le azioni programmate e avviare una serie di buone premesse per l’apertura del nuovo anno che, ricordiamo, rappresenterà per la Scuola il raggiungimento dei suoi cento anni.

 

Assemblea del Consorzio per la Scuola Mosaicisti del Friuli, 22 dicembre 2021.

 

22 dicembre 2021